Linkedin e Social Selling, un’opportunità per il tuo business

social selling

Linkedin è definito LO strumento del Social Selling, concetto che richiama quello di Digital Selling. Ma partiamo dal principio, cos’è Linkedin?

Linkedin è il business social network, è la piattaforma social che gode di maggior fiducia nel mondo e per questo dovrebbe essere presente nella tua strategia di comunicazione.
Di fatto è l’unico canale digitale che permette di creare e gestire un intero processo di vendita.

Ti permette di:

  • Sviluppare il tuo Personal brand
  • Creare il Network di riferimento: ovvero ti permette di fare ricerca target e la qualifica dei prospect
  • Sviluppare la rete di contatti 
  • Creare relazioni solide e durature

Quello che devi fare per ottimizzare la tua attitudine al Social Selling è imparare a gestire: 

  • Atteggiamento e Contenuti: come porti e comunicare sui social
  • Creare il Contatto (e quindi affinare un appuntamento) 
  • Archiviare e gestire il tuo elenco contatti – sales navigator

Se hai appena iniziato ad usare Linkedin, questo è il primissimo passo che ti invito a fare (mi riferisco al profilo, vedremo tra poco come). Linkedin potrebbe essere l’unico canale sufficiente a sviluppare il tuo business, successivamente vedremo però anche quali sono i limiti.

Il profilo Linkedin: la tua landing page

Il tuo profilo non è soltanto il tuo curriculum personale ma il tuo brand, dove presentarti e raccontare chi sei oggi e chi sarai domani. 
Perciò deve essere attraente e ben strutturato, inoltre deve attirare l’attenzione dell’utente e portarlo a interagire con te così da avviare una relazione.

profilo linkedin efficace

Per utilizzare al meglio il tuo account Linkedin è importante curare questi aspetti:

  • Ottimizza il profilo e pubblica post significativi e utili per il tuo target, questo aiuterà a rendere il tuo brand professionale e affidabile.
  • Crea il tuo Network professionale e ricerca i contatti utili in base ai tuoi obiettivi di business. 
  • interagisci con i contenuti inerenti al tuo ambito e fai crescere la tua autorevolezza.
  • Rafforza la qualità della tua rete di contatti, collegandoti e dialogando con figure chiave e decision maker.

Il nostro metodo Digital Selling è nato proprio a seguito dell’esperienza nell’utilizzo di Linkedin durante la quale abbiamo testato come si potesse usare questo strumento in modo davvero efficace per generare opportunità di business concreto. 

Studiando nuove strategie di comunicazione ci siamo resi conto che aggiungendo a Linkedin altri strumenti utili, complementari, si può arrivare a costruire l’infrastruttura di una vera e propria impresa, sia dal punto di vista marketing sia commerciale.

Questa è l’opportunità che ti stiamo condividendo, soprattutto se sei un libero professionista. Poi darai tu la forma in base alla tua realtà. Puoi comunque posizionarti sul mercato, non solo dalla finestra di Linkedin, ma in un orizzonte molto più ampio che porta ovviamente a maggiori opportunità.

L’ufficio Virtuale del Digital Seller

Uno dei limiti che si può individuare in Linkedin, e nel processo di Social Selling, è l’assenza di uno spazio in cui raccontare se stessi, i propri servizi e prodotti in modo approfondito ma anche invitare il nostro utente a compiere un’azione, in base alla struttura e ai contenuti che pubblichiamo.

Inoltre, affidandosi unicamente a un canale digitale, specialmente se un unico social, si rischia di rimanere in una situazione poco definita in cui è più difficile parlare al nostro target specifico.

Per questa ragione al giorno d’oggi è fondamentale avere un proprio sito web ben strutturato ed efficiente che ti permetta di raggiungere i tuoi obiettivi di business.

personal branding su linkedin

Ma quali sono gli elementi che rendono un sito un buon sito web per un professionista?

  • Avere una o più pagine web che possano valorizzare al meglio la tua professione;
  • Uno strumento che metta nelle condizioni l’utente di poterti contattare nel modo più veloce e pratico 
  • Un canale che ti permetta di raccogliere i dati dell’utente interessato al tuo prodotto/servizio.

Infine, vorrei ribadire che la chiave del successo oggi, sul web e nel mondo digital in generale, è l’integrazione degli strumenti.

A partire dal sito web infatti è possibile aggiungere elementi particolarmente rilevanti per la comunicazione:

  • Contenuti blog da utilizzare nei tuoi post social;
  • App di messaggistica, come Whatsapp e Messenger;
  • E-mail marketing con piattaforme quali Mail-chimp o Active Campaign;
  • Google Analytics e CRM per l’analisi del sito e raccolta dati.

In conclusione, questi sono i consigli che ti invito a seguire se vuoi iniziare a praticare in modo serio ed efficiente il Social Selling per reinventare il tuo business e centrare in pieno i tuoi obiettivi. Il come organizzarli e utilizzarli al meglio in modo performante lo puoi scoprire negli otto capitoli del corso Digital Selling.
A proposito: ti sei già iscritto?